eMule 0.50a
eMule ha al suo interno una funzione di filtraggio degli IP (IP-filtering) che serve per impedire connessioni con particolari range di IP appartenenti ad es. a case discografiche o di film o di software,  reti che bombardano gli utenti di pubblicitÓ o spam,  reti che spiano gli utenti, reti "pericolose" (scannano gli utenti o tentano l'intrusione), utenti che inviano appositamente pacchetti corrotti, ecc.
ipfilter.dat - Aggiornato il 15 maggio 2016 - Sono stati caricati 195936 Filtri-IP (sono i filtri di peerguardian2 convertiti nel formato di eMule)
1) Decomprimere il file ipfilter.dat presente nell'archivio ipfilter.zip, nella sottocartella config di eMule (in Windows Vista/7/8 si trova in C:\Users\nomeUtente\AppData\Local)
2) Andate su Opzioni --> Sicurezza e selezionate la voce Filtra anche i server

Link su eMule:
ed2k://|file|ipfilter.zip|3518731|1C7804A1D3A51FC1B9AE3C85AE63B9BB|h=WY2KEZA55USHB2II3XXH2G3DF6OX3TRU|/

NB. Gli utenti FastWeb NON possono usare ipfilter.dat perchŔ gli utenti FastWeb NON sono su internet, ma chi Ŕ su internet Ŕ il server NAT che crea per loro le connessioni TCP con l'esterno della rete locale FastWeb, associandole al loro indirizzo IP privato. E' una delle limitazioni di FastWeb!

Manuale di eMule
- Qui trovate l'help in linea (manuale) di eMule

Lista dei server http://ocbmaurice.no-ip.org/pl/slist.pl/server.met?download/server-max.met
NB. Copiare l'URL sopra indicato, nella casellina Aggiorna server.met da URL presente in Server e cliccare sul pulsante Aggiorna

Motore di ricerca per eMule http://www.emugle.com

Come aggiornare eMule

1) Scaricatevi dal sito ufficiale di eMule http://www.emule-project.net il file zip del nuovo eMule cioŔ http://prdownloads.sourceforge.net/emule/eMule0.50a.zip
2) Andate nella sottocartella config del vecchio eMule e cancellate il file preferences.ini (Impostazioni di configurazione)
3) Decomprimete il file emule.exe presente nell'archivio zip eMule0.50a.zip, nella vecchia cartella di eMule, sovrascrivendo cosý il vecchio
4) Scaricate dal sito ufficiale di eMule il nuovo file della lingua italiana http://langmirror.emule-project.org/lang/05004/it_IT.dll e copiatelo nella sottocartella lang di eMule
5) Ora potete aprire eMule e riconfigurarlo, buon download!

NB. Aggiornare eMule sempre all'ultima versione disponibile Ŕ importantissimo, perchŔ ad ogni nuova versione eMule fa passi da gigante, correggendo i bug delle precedenti versioni, migliorando il codice e introducendo nuove features.

Come configurare il firewall di Windows XP per eMule

1) Andate nelle ProprietÓ Avanzate della vostra connessione di rete e cliccate sul pulsante Impostazioni
2) Nella scheda Servizi cliccate sul pulsante Aggiungi per aggiungere le porte usate da eMule
3) Porta TCP 4662
    Descrizione del servizio:  eMule TCP 4662
    Nome o indirizzo IP: 127.0.0.1
    Numero di porta esterna del servizio: 4662  (selezionate la casellina TCP)
    Numero di porta interna del servizio: 4662
   
Cliccate sul pulsante OK
4) Porta UDP 4672
    Descrizione del servizio:  eMule UDP 4672
    Nome o indirizzo IP: 127.0.0.1
    Numero di porta esterna del servizio: 4672  (selezionate la casellina UDP)
    Numero di porta interna del servizio: 4672

oppure in maniera automatica in eMule andate in Opzioni --> Connessione e premete il pulsante Aprite queste porte sul Firewall interno di WinXP

NB. Quando aprite una porta col firewall di Windows XP SP1, tale porta risulta aperta a tutta internet e per tutte le applicazioni, si consiglia quindi di usare un firewall migliore di quello di Windows XP SP1, oppure usare la versione aggiornata presente nel SP2 che Ŕ basata sulle appllicazioni ovvero Ŕ possibile aprire una porta solo ad una specifica applicazione. Comunque meglio attivare il firewall di Windows XP piuttosto che non aver nessun firewall. 

NB2. Controllate nella finestra Server di eMule, in particolare nel riquadro Le mie informazioni, che compaia la scritta ID Alto in eD2k Rete e Stato: Connesso in Kad Rete, altrimenti se compare rispettivamente ID Basso e firewalled avete sbagliato a configurare il firewall oppure non avete aperto le porte della vostra LAN/router.

Come configurare un firewall basato sulle applicazioni, per eMule

Dovete crearvi queste 4 regole da inserire in fondo alle regole del vostro firewall:


Direzione
Permesso
Porta Locale
Porta Remota
Protocolli
Applicazione
1)
Uscita
SI
Tutte
Tutte
TCP e UDP
emule.exe
2)
Ingresso
SI
4662
Tutte
TCP
emule.exe
3)
Ingresso
SI
4672
Tutte
UDP
emule.exe
4)
Uscita e Ingresso
NO
Tutte
Tutte
TCP e UDP
emule.exe

L'ultima regola nega tutte le comunicazioni che non soddisfano le prime 3 regole, ovvero serve per evitare continui messaggi di avvertimento da parte del firewall.
Vi ricordo che un firewall quando deve decidere se autorizzare o meno una comunicazione, legge le regole dall'alto verso il basso fino a trovare la prima regola che fa match cioŔ che viene soddisfatta.

Come vedere le anteprime dei file MPEG e DIVX (AVI) con eMule

1) Scaricate e installate il player VideoLan VLC da  http://www.videolan.org/vlc/download-windows.html
2) Scaricate dal sito ufficiale di eMule il plug-in http://downloads.sourceforge.net/emule/vlc-0.8.6b_partfile_plugin_v0.3.7-bin-win32.zip per VLC
3) Dal file zip vlc-0.8.6b_partfile_plugin_v0.3.7-bin-win32.zip
del plug-in, decomprimente il file libaccess_partfile_plugin.dll nella sottocartella plugins del player VLC
4) Aprite eMule e andate in Opzioni --> File
5) Selezionate la voce Prova a scaricare prima i chunk per l'anteprima
6) In Player per visualizzare le anteprime selezionate il file del player vlc.exe utilizzando il pulsante sfoglia
7) Disabilitate la voce Crea una copia per l'anteprima


oppure ancora meglio, se volete decidere di volta in volta quando scaricare i chunk per l'anteprima, a seconda dei file che scaricate, andate in Opzioni --> File e disabilitate la voce Prova a scaricare prima i chunk per l'anteprima poi cliccate col tasto destro del mouse sul nome del file che avete in download e nel men¨ contestuale che vi comparirÓ selezionate la voce Scarica prima le parti necessarie per l'anteprima.

Come dividere o unire file AVI con VirtualDub

Dividere
 
1) Aprite il file AVI, cliccando dal men¨ File --> Open video file
 
2) Impostate il video su Direct stream copy cliccando dal men¨ Video --> Direct stream copy
  3) Impostate l'audio su Direct stream copy cliccando dal men¨ Audio --> Direct stream copy
 
4) Selezionate le voci dal men¨ Options --> Display input video e Display output video
  5) Cliccate sulla freccia nera che indica la direzione sinistra oppure cliccate dal men¨ Edit --> Set selection start per marcare l'inizio della selezione del video
  6) Con l'aiuto della slider posizionatevi all'incirca fino al punto desiderato e poi dovete utilizzare le frecce con il simbolo di chiave per posizionarsi su un frame [K] (key-frame)
  7) Cliccate sulla freccia nera che indica la direzione destra oppure cliccate dal men¨ Edit --> Set selection end per marcare la fine della selezione del video
  8) Per salvare la prima parte video selezionato, cliccate su File --> Save as AVI
 
9) Cliccate ancora sulla freccia nera che indica la direzione sinistra, per marcare l'inizio della successiva selezione video
10) Posizionatevi alla fine del video e cliccate ancora sulla freccia nera che indica la direzione destra per marcare la fine della selezione video
11) cliccate su File --> Save as AVI, per salvare la seconda parte video selezionato
Unire
1) Aprite il primo file AVI cliccando su File --> Open video file
2) cliccate su File --> Append AVI segment per appendere il secondo file AVI in coda al primo
3) Impostate il video su Direct stream copy cliccando dal men¨ Video --> Direct stream copy
4) Impostate l'audio su Direct stream copy cliccando dal men¨ Audio --> Direct stream copy
5) Per salvare il file cosý riunito, cliccate su File --> Save as AVI

NB. Usare virtualdubmod per file con audio mp3 VBR.

Consigli e suggerimenti per eMule

1) Se per un dato file vedete che sono disponibili circa 500 fonti (utenti), molto probabilmente ce ne sono altre e quindi Ŕ bene aumentare il numero delle fonti andando in Opzioni --> Connessione e ad es. provando a raddoppiare il numero Limite Massimo presente nel riquadro Fonti Massime per File cioŔ portandolo a 1000. In questo modo veranno contattate anche le altre fonti e la probabilitÓ di poter scaricare da una qualsiasi di essa aumenta. Oppure ancora meglio, se volete assegnare un numero massimo di fonti per file, in maniera differente per ogni file che avete in download, andate della finestra di download, clickate col tasto destro del mouse su un file che avete in download, nel men¨ contestuale che vi comparirÓ selezionate le voci Gestione Fonte --> Limite Fonti e infine scrivete il numero desiderato di fonti massime per quel file nella casellina che vi comparirÓ.

2) Imparate a NON scaricare a caso i files, ma a scaricare solo (o quasi) quelli che sono stati pubblicizzati in qualche forum. Lo scopo dei forum Ŕ quello di pubblicizzare i file che si vogliono condividere in modo che il maggior numero di persone possano partecipare al download e quindi per finirlo pi¨ facilmente, grazie alla caratteristica intrinseca in eMule qual Ŕ quella del download collaborativo (dove gli utenti si scambiano le parti del file che possiedono). Quindi imparate a far parte di un forum (di una comunitÓ), leggendolo quasi quotidianamente per vedere le ultime uscite, richiedendo eventualmente di rimettere in condivisione (share) certi files e per pubblicizzare un file che possedete che potrebbe interessare ad altri.
3) Per settare eMule con una ADSL 2Mega (2048 kbps in download e 256 kbps in upload): andate in Opzioni --> Connessione, cliccate sul pulsante Wizard, selezionate la voce Personalizza, assicuratevi che sia selezionata l'unitÓ di misura kBit/s e nelle caselle Banda in Download e Banda in Upload digitate rispettivamente 2048 e 256 (oppure selezionate l'unitÓ di misura kByte/s e 
nelle caselle Banda in Download e Banda in Upload digitate rispettivamente 256 (2048/8) e 32 (256/8). Infine cliccate sul pulsante Applica.
4) Alcune utili funzioni di eMule sono disabilitate di default, per abilitarle:
- andate in Opzioni --> Aspetto e selezionate la voce  Mostra la percentuale di completamento nella barra del progresso
Opzioni --> Opzioni Avanzate e selezionate la voce Mostra pi¨ controlli
Opzioni --> Aspetto e selezionate la voce  Mostra barra degli strumenti aggiuntiva sulla finestra di trasferimento
- Opzioni
--> Sicurezza --> Attiva l'Offuscamento del Protocollo
Il Protocol Obfuscation (offuscamento del protocollo) permette di offuscare cioŔ nascondere il protocollo di eMule quando eMule stesso comunica con gli altri client; senza il Protocol Obfuscation ogni comunicazione di eMule, avendo una data "struttura", pu˛ essere facilmente riconosciuta e identificata cioŔ un osservatore esterno che analizza i pacchetti della rete pu˛ capire che si trattano di pacchetti provenienti da eMule ed attribuirne un significato (cosa "sta facendo" eMule in quel dato istante con l'invio di quel pacchetto).
5) Se usate Windows 2000/XP/Vista/7/8 e quindi con file system NTFS, potete tranquillamente disabilitare la scrittura sicura dei file (in quanto NTFS Ŕ un file system journaled e quindi robusto ai crash): andate in Opzioni --> Opzioni Avanzate e selezionate Mai in Scrittura sicura dei file.
6) Per vedere i commenti di un file ancora prima di metterlo in download basta fare cosý: cercate un file che vi interessa usando la funzione di ricerca di eMule, poi clickate col tasto destro sul nome del file prescelto, dal men¨ contestuale che vi comparirÓ selezionate la voce Mostra dettagli, selezionate la scheda Tutti i commenti, clickate sul pulsante Ricerca in Kad e attendete qualche istante. Vi compariranno i commenti degli utenti e inoltre se ritornate nella finestra di ricerca accanto al nome del file comparirÓ anche l'icona con l'indicazione del voto.
7) Work in progress...

Saluti da P4
http://p4werterxyz.wordpress.com/














Ringraziamenti:
- Grazie a Merkur, l'inventore di eMule
- Vaffancu10 agli spyware/adware di eDonkey